Arredare online

by Ivan 3 agosto 2011 15.03

Una delle fatiche più stressanti da affrontare, lo sappiamo tutti, è il trasloco.

Che si tratti di trasferirsi in una casa nuova, di aprire o cambiare la sede della ditta, non c’è cosa più stancante.
E anche una delle attività più belle che uno stravolgimento del genere può portare con sé, ovvero la scelta del nuovo arredamento, rischia di diventare un viaggio verso l’inferno se non vi muovete con astuzia.

Un consiglio? Prima di recarvi nei negozi, date un occhio su internet. Sfruttate al meglio la rete, troverete molto di più di un elenco di indirizzi dei centri specializzati presenti nella vostra città!
Sedie, tavoli, mensole, armadi. Casa o ufficio.

Cominciate a navigare e riuscirete a farvi un’idea di quello che le aziende possono proporvi. Più i siti sono ben fatti e strutturati, più vi troverete davanti non solo l’elenco di articoli in vendita, ma anche caratteristiche, prezzi, materiali, marchi.
Cercate poi le sezioni “FAQ” o “L’esperto risponde” (ad esempio questo), in alcuni casi potreste essere direttamente aiutati e consigliati con il prodotto più adatto all’ambiente di destinazione e allo stile del luogo.

Senza contate che sempre di più le aziende mettono a disposizione del cliente anche gli shop online, che permettono richiesta di informazioni, possibilità di personalizzazione (colori, materiale…) e molto spesso anche graditissimi sconti!

Cominciate a navigare per scoprire un mondo di comodità, convenienza e tante informazioni!

E voi? Quali sono i siti che utilizzate maggiormente per aiutarvi nell'arredamento di casa o ufficio?

Gym Desk: più nessuna scusa per saltare la palestra!

by Linda 11 luglio 2011 10.55

La scusa (chiamiamola così) è sempre quella: corro dalla mattina alla sera tra lavoro, bambini, spesa, cucina, casa. Come faccio a trovare il tempo per andare in palestra? È impossibile!
Quando si hanno dieci minuti di relativa calma è molto più comodo (e gratificante!) sedersi sul divano e rilassarsi, e perciò tutti i buoni propositi vanno a farsi benedire.

Quindi che fare?
Sarebbe sempre opportuno riuscire a ritagliarsi un’oretta per una passeggiata, una corsetta, un corso di aerobica o step in palestra. Se proprio non riuscite a farcela, vi consiglio qualche esercizio di Gym desk, ovvero “ginnastica da scrivania”. Tutto quello di cui avete bisogno, secondo Giovanni Cioffi – personal trainer dei dipendenti della Nestlè - sono una scrivania e una sedia.


Ecco qui.
 
Per le gambe:

  • Seduti sulla sedia fate leva sulle braccia appoggiate ai braccioli per una serie di piegamenti sulle gambe. (2 x 10 ripetute)
  • State in piedi con il fianco parallelo alla scrivania. Appoggiate il braccio sulla stessa scrivania e slanciate la gamba tesa all’esterno. Utile per stimolare i glutei. (2 x 20 ripetute)
  • Sempre con il fianco parallelo alla scrivania appoggiare il braccio e fate dei piegamenti sulle ginocchia, respirando quando flettete e espirando quando risalite. (3 x 10 ripetute)
  • Stretching alle gambe, appoggiando il piede sulla scrivania oppure sulla sedia, gamba tesa e espirare nella fase di stretching per un massimo di 30".


Per le braccia:

  • Dando la schiena alla scrivania oppure alla sedia (se non ha le rotelle) appoggiare le braccia e fate dei piegamenti sulle ginocchia. Respirate quando flettete e espirate quando risalite. Per spalle e tricipite. (3 x 10 ripetute)
  • Per gli addominali: seduti in equilibrio sul bordo della sedia allungare e flettere le gambe espirando in chiusura.  (2x 15 ripetute)


Qui ne trovate altri, consigliati niente poco di meno che dall’Istituto Scientifico Italiano Colonna Vertebrale.

Non vi sentite già meglio?
Ma ricordate, il tutto è vanificato se non prendete in considerazione qualche semplice regola:

  • Non eseguite tutti gli esercizi consecutivamente, ma distribuiteli nel corso della giornata, iniziando con uno sforzo che non superi il 50% delle vostre possibilità, e aumentando solo progressivamente la difficoltà.
  • Accompagnate i movimenti con un armonico ritmo respiratorio.
  • Munitevi di bottiglia d'acqua e bevete molto durante la giornata. Almeno 1,5 litri.
  • Mentre siete seduti in ufficio, sforzatevi di sedervi diritti e composti, mantenendo una distanza adeguata dallo schermo.
  • Cercate di lavorare in un ambiente quanto più confortevole, partendo dalla sedia.

Se riuscite a procurarvi una poltrona tipo questa, tanto meglio! Secondo me è meravigliosa!

E uno, due, tre, quattro! Buona ginnastica!

Seguici

Archivio

Calendario

<<  luglio 2014  >>
lumamegivesado
30123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910

Tag cloud