Occhiali, lenti a contatto e operazioni: meglio informarsi

by Linda 11 novembre 2011 14.23
  • Pratiche
  • Invisibili 
  • Non si bagnano quando piove 
  • Non si appannano 
  • Non colano sul naso con caldo 

Ecco solo 5 dei tanti motivi per cui molti degli utilizzatori delle lenti a contatto le amano e le preferiscono ai cugini occhiali.

Ma se molto sono coloro che non rinuncerebbero mai a tale comodità, ci sono anche tante persone che non riescono ad usufruirne al meglio. Ipersensibilità e irritazione nei casi più comuni, ma anche casi di congiuntivite o lesioni alla cornea. Questo perché ognuno di noi ha sue particolari caratteristiche e sensibilità differenti. Si tratta comunque di inserire un corpo estraneo, e non sempre il nostro occhio lo accetta in maniera così immediata.

Ci sono persone che con gli occhiali convivono da anni senza alcun problema, altre che mettono le lenti a contatto per 12/18 ore al giorno e non hanno un arrossamento nemmeno a pagarlo. Di sicuro io, dopo tanti anni di onorato servizio a quattr’occhi, sto valutando con interesse anche l’ipotesi “correzione laser”.

Anche questo è un mondo da conoscere, e soprattutto da esplorare attraverso l’aiuto di chi davvero se ne intende. Che differenza c’è da un operazione laser TLCT e una PRK? Qual è l’intervento più adatto per il mio difetto di vista e in quanto tempo potrei recuperare? Credo siano questi alcuni punti da cui partire, e non sia mai che magari tra qualche mese finalmente...

Se qualcuno ha già provato e mi sa dare indicazioni... Ben volentieri!!!

Seguici

Archivio

Calendario

<<  novembre 2014  >>
lumamegivesado
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567

Tag cloud