Architettura, piscine e sogni

by Ivan 16 novembre 2011 10.27

Tutto ad un tratto è arrivato l'autunno.
No, non è vero. E' arrivato un po', ma questa coda calda di fine estate ci aveva quasi illusi di poter rimanere intorno ai 15/18 gradi fino alla primavera.
Uscire con la giacca leggera, tenere spalancate le finestre, godersi i raggi caldi in pausa pranzo.. Ma alla fine è arrivato anche il freddo, la pioggia che ha fatto così tanti danni nei giorni scorsi e quell'arietta fredda che ti spinge (soprattutto chi come me odia il freddo) a volare con la mente in posti caldi e assolati.

Nel week-end mi sono perso nelle immagini della più grande piscina del mondo, l'avete mai vista?

È la piscina del San Alfonso del Mar in Chile, 1 km di lungheza, 160 m di larghezza massima, 250 milioni di litri d'acqua di mare filtrata e riscaldata. Colore e temperatura sono quelli dei caraibi.
Grande come 6.000 piscine standard, riempita di acqua salata. Possibile sdraiarsi sulle spiagge di sabbia, fare vela, immersioni. soggiornare nel grande centro residenziale, dotato di ben 8 tipologie di diversi di appartamenti. Senza parlare dei ristoranti, sale conferenze, cinema, pub, un anfiteatro all’aperto, diversi campi sportivi una discoteca ed un acquario! 3.5 milioni di dollari per la costruzione della sola piscina, la stima più recente parla di una spesa totale di 1.5 - 2 miliardi di dollari, e di 4 milioni di dollari per la manutenzione annuale.

 

Costumi da bagno fashion per le tue vacanze autunnali

by Claudia 16 settembre 2011 11.58

Questo post è dedicato alla mia migliore amica e a chi come lei (beate voi) deve ancora andare in vacanza.

Per quelle che stanno iniziando a pensare alla valigia da fare e che all'improvviso si rendono conto che è il caso di liberarsi finalmente di qualche vecchio costume da bagno per comprare qualcosa di veramente modaiolo, femminile, unico, e in linea con le tendenze mare 2011. Per chi come lei durante l'estate ha lavorato o studiato e solo ora si trova a fare i conti con la moda estate 2011, ecco un breve ripasso delle caratteristiche dei costumi da bagno più fashion, per godervi le vostre meritate vacanze mantendendo lo stile.

Forme. Potete sbizzarrirvi. Dominano i bikini a triangolo e a fascia coordinati con slip mini e laccetti sui fianchi, ma anche perizoma e culotte. Come abbiamo gia visto per il 2010, guadagna perà rapidamente terreno il costume intero, rivisitato con forme più audaci e tagli particolari. Novità di quest’anno è infatti il trikini, più giovane, sensuale e femminile, che con oblò e fasce, copre alcune parti del corpo e ne scopre altre.

Colori e materiali. Se per le forme non c’è una vera e propria regola da seguire, maggiore incisività la vediamo nel colore: color block e colori sgargianti a tinte decise (blu, giallo, verde, rosso, rosa, fucsia), stampe animalier e floreali, fantasie a righe, geometriche, ma anche pailettes, strass e fibbie gioiello.

- Accompagnate il costume da bagno con un pareo e soprattutto con il caftano, il mast have di stagione. Mai come quest’anno sono accessori indispensabili alla vita da spiaggia. Perfetti anche per un aperitivo serale o una gita in barca, avrete tutto sotto mano senza necessità di cambiarvi e farete un figurone.

- Ora che siamo alla fine dell’estate, fate un salto nei negozi: potreste trovare ancora dei costumi in saldo.  In caso non siate particolarmente fortunate, ricordatevi dell’opportunità di e-commerce ed e-boutique. Le più importanti linee di intimo / lingerie e costumi di bagno stanno infatti offrendo ai loro clienti la possibilità di comprare i prodotti online. I tempi di attesa sono minimi, spesso trovate prezzi scontati e pure qualche consiglio su come portarli.

È insomma una donna particolarmente femminile quella di quest’estate 2011, dalla silhouette valorizzata e resa terribilmente cool grazie alle tantissime scelte cromatiche e alle forme che coprono i punti deboli e lasciano scoperti invece le parti del corpo su cui ognuna di noi vuole puntare: più che costumi da bagno, veri e propri capi fashion.

A questo punto non vi resta che correre in negozio o fare un giro su internet. E buone vacanze!! 

     

Vacanze in arrivo: l'alimentazione giusta per il viaggio

by Linda 5 agosto 2011 17.42

Finalmente ci siamo quasi, è tempo di vacanze!
Per molti di noi ferie fa rima con lunghi viaggi in macchina per raggiungere le mete turistiche, oppure con spostamenti più o meno lunghi in aereo, in treno o traghetto.

Qualunque sia la vostra scelta, nelle prevedibili code in autostrade o nelle stazioni, in aeroporto e nei porti, quasi sicuramente vi ritroverete situazioni abbastanza faticose, fonte di stress, ansia e nervosismo, che rischiano spesso di ripercuotersi sul nostro organismo.
Mai come in questi momenti è necessario adottare un’alimentazione adeguata, riducendo l'assunzione di alcolici, cibi fritti e alimenti ricchi di zuccheri per evitare sonnolenza e ulteriore stress, insieme a tanti piccoli e utili consigli per arrivare in piena forma al viaggio.

L'Associazione Italiana Lattiero Casearia ha stilato un elenco di suggerimenti e preziosi consigli per coloro che in questi giorni si metteranno in viaggio. Tra le regole da seguire ridurre l'assunzione di alcolici, cibi fritti e alimenti ricchi di zuccheri per evitare sonnolenza e ulteriore stress. Ecco i consigli di Assolatte:

  • Se ci si mette in viaggio al mattino fare una buona colazione all'italiana, con latte e/o yogurt e prodotti da forno, perché aiuta ad affrontare con energia una giornata intensa e a evitare cali di attenzione durante tutto il mattino.
  • Prima di mettersi al volante nel tardo pomeriggio è meglio fare un piccolo spuntino per evitare crisi ipoglicemiche, che potrebbero appannare i riflessi.
  • Durante la giornata fare piccoli pasti con alimenti facilmente digeribili.
  • Bere spesso in modo da evitare la disidratazione, preferendo acqua, spremute di frutta e latte.
  • Lasciar perdere gli alcolici, i cibi fritti e gli alimenti ricchi di zuccheri.

 

Chi invece ha scelto una meta esotica e la raggiunge in aereo dovrebbe ricordarsi di:

  • Consumare un pasto sano e leggero prima di partire. Un'insalata con dadini di formaggio o una macedonia con yogurt sono ideali.
  • Fare cene leggere per adattarsi subito agli orari del paese di destinazione e : aiutano a minimizzare gli effetti del jet lag e a facilitare il riposo.
  • Resistere alla tentazione di mangiare frutta non sbucciata, alimenti crudi (come carne, pesce e latte non pastorizzato), prodotti caseari artigianali e di bere bibite con ghiaccio: evitarli è la miglior precauzione per non contrarre la diarrea del viaggiatore, come ricorda il vademecum per viaggiare in sicurezza realizzato dal ministero del Turismo.
  • Consumare ogni giorno dei latti fermentati probiotici che svolgono un'azione preziosa sulla flora intestinale, proteggendo da batteri e virus enterici, che possono causare problemi intestinali, e abbreviando la durata dei sintomi.

 

Intanto vi auguriamo BUONE VACANZE!

Anche noi partiamo per le ferie, ritorneremo a postare al nostro ritorno!!!

Seguici

Archivio

Calendario

<<  novembre 2014  >>
lumamegivesado
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567

Tag cloud